Avv. Stefano Mele

Presidente Comm.Sicurezza cibernetica

stefanomeleStefano Mele è membro del Consiglio Direttivo e Presidente della Commissione Sicurezza Cibernetica del Comitato Atlantico Italiano.
E’ “Of Counsel” di Carnelutti Studio Legale Associato dove è Responsabile del Dipartimento di Diritto delle Tecnologie, Privacy, Cybersecurity e Intelligence.
Dottore di ricerca presso l’Università degli Studi di Foggia, collabora presso le cattedre di Informatica Giuridica e Informatica Giuridica Avanzata della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Milano.
E’ socio fondatore e Partner del Moire Consulting Group.
E’ Presidente del “Gruppo di lavoro sulla cyber-security” della Camera di Commercio americana in Italia (AMCHAM), nonché membro del “Tavolo Cyber Security” di Regione Lombardia e dell’”Advisory Board su Cyber Security” di Assolombarda.
E’ Direttore dell’Osservatorio InfoWarfare e Tecnologie emergenti dell’Istituto Italiano di Studi Strategici ‘Niccolò Machiavelli’ ed è socio fondatore e Presidente dell’Associazione CyberPARCO.
E’ inoltre docente presso istituti di formazione e di ricerca del Ministero della Difesa italiano e della NATO, nonché autore del “Cyber Strategy & Policy Brief” e di numerose pubblicazioni scientifiche e articoli sui temi della cybersecurity, cyber intelligence, cyber terrorismo e cyber warfare.
Nel 2014, la NATO lo ha inserito nella lista dei suoi Key Opinion Leaders for Cyberspace Security.
Nel 2014, la rivista Forbes lo ha inserito tra i 20 migliori Cyber Policy Experts al mondo dal seguire in rete.

La strategia di sicurezza cibernetica dell’Italia

Il potenziamento del ruolo strategico del DIS, la centralità del Nucleo Sicurezza Cibernetica sul piano della prevenzione, preparazione e risposta in caso di crisi cibernetiche, così come l’istituzione di un Centro di valutazione e certificazione nazionale per la verifica delle condizioni di sicurezza e dell’assenza di vulnerabilità su prodotti, apparati e sistemi informatici, rappresentano finora le tre reali novità messe in campo dal Governo per far fronte all'aumento della minaccia cibernetica in Italia e nel mondo.